SOLUZIONI PER AUTOMAZIONI & SICUREZZA

Dal primo gennaio 2016 la detrazione al 65% IRPEF, “Ecobonus” è stata estesa per effetto della legge di Stabilità 2015 anche alle spese per impianti domotici e ai dispositivi multimediali in genere che consentono il controllo anche a distanza di riscaldamento e climatizzazione.

ECOBONUS: NOVITA' 2016

I principali punti introdotti e approvati dalla Commissione Bilancio della Camera in termini di Ecobonus per gli investimenti nel settore della home automation e dell’efficienza energetica degli immobili sono:
  • Estensione del bonus spese domotica, casa intelligente
  • Possibilità di cedere anche ai condomini l’Ecobonus per le imprese che effettuano i lavori di efficientamento energetico
  • Proroga fino al 31 dicembre 2016 della detrazione fiscale Ecobonus 65% per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici. Confermati anche i tetti massimi di detrazione
  • Bonus videosorveglianza: un credito d’imposta per il 2016 riconosciuto esclusivamente alle persone fisiche che, al di fuori della loro attività di lavoro autonomo, installano sistemi di videosorveglianza digitale o di allarme

PER OTTENERE L’ECOBONUS

  • L’impianto domotico dovrà necessariamente consentire la l’accensione e lo spegnimento in remoto dei dispositivi e la loro regolazione
  • il sistema dovrà anche gestire i consumi di energia

 Legge di Stabilità


Si informa che con la Legge di Stabilità 2016 sono state prorogate fino al prossimo 31 dicembre 2016 le medesime aliquote di detrazioni IRPEF previste a chi ristruttura o riqualifica immobili, nonché acquista arredi ed elettrodomestici destinati agli immobili oggetto di lavori edilizi agevolati.

Sono state prorogati gli incentivi per le Ristrutturazioni edilizie e il Risparmio Energetico, fra cui rientrano le spese sostenute per la protezione e la sicurezza (quindi quelle relative all’installazione di un impianto d’allarme antintrusione e di videosorveglianza) con le percentuali di detrazione di maggior favore, come specificato dalle tabelle di seguito riportate:

 

 

 La proroga interessa tutti gli interventi indicati nell’art. 16-bis del D.P.R. 917/1986, quindi anche gli "Interventi relativi all'adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio di compimento di atti illeciti da parte di terzi."

Si ricorda che rientrano tra spese che godono del bonus fiscale:

Interventi relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio di compimento di atti illeciti da parte di terzi (esempio:, impianti antintrusione, sistemi di videosorveglianza, porte blindate ecc.)

L’installazione di apparecchi di rilevazione di presenza di gas inerti

La cablatura di edifici

Il montaggio di vetri anti-infortunio

Sono beneficiari della detrazione tutti i contribuenti assoggettati all’imposta sul reddito delle persone fisiche, residenti o meno nel territorio dello Stato. L’agevolazione spetta sia ai proprietari degli immobili che ai titolari di diritti reali o personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi

Oltre a confermare le detrazioni ormai note, la manovra finanziaria ha anche introdotto interessanti novità che riguardano le detrazioni sui mobili ed elettrodomestici (in particolare per le giovani coppie) ed i dispositivi per il risparmio del consumo energetico (bonus fruibile anche dalle imprese)

Metodi di pagamento accettati
Per poter usufruire della detrazione è necessario che le spese detraibili siano pagate solo ed esclusivamente tramite bonifico bancario o postale da cui risulti la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che paga e il codice fiscale o partita Iva del beneficiario del pagamento.
Documenti da conservare
I beneficiari della detrazione devono conservare, oltre alla ricevuta del bonifico, la fattura o la ricevuta fiscale relative alle spese sostenute per la realizzazione degli interventi a loro intestati.Inoltre sono tenuti ad indicare nella dichiarazione dei redditi i dati catastali identificativi dell’immobile e tutti gli estremi richiesti per il controllo delle detrazioni .
 

Per saperne di più sulle novita' e sulle modalita' di ottenere l' Ecobonus >>>

Per maggiori chiarimenti è possibile contattarci alla relativa pagina Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Info su di noi...

AM TECNOLOGY nasce nel lontano anno 2000, già con una lunga esperienza ultraventennale, per la distribuzione di prodotti per l’Automazione e la Sicurezza.

Ci avvalliamo della collaborazione dei principali produttori nazionali ed internazionali con i quali, tramite aggiornamenti e corsi, ci permettono di poter offrire sistemi moderni, avanzati e sempre più tecnologici.

Contatti

AM Tecnology S.n.c.

Automazioni & Sicurezza

Via S. Alfonso M. Dè Liguori, 4

84135 Salerno

Tel. 089272262 Fax. 089272262

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web: www.amtecnology.com